Il presente sito utilizza i cookie tecnici, ma anche i cookie di terze parti per assicurare la migliore esperienza di navigazione. Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma è possibile disabilitare i cookie statistici e di profilazione nella Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione o chiudi il banner acconsenti all’utilizzo di tutti i cookie.

X chiudi

Rudi Pavšič invia al neo presidente Sergio Mattarella auguri di buon lavoro

03/02/2015
Sergio Mattarella

In occasione dell'elezione a Capo dello Stato Italiano il presidente della Slovenska kulturno-gospodarska zveza - Unione Culturale Economica Slovena Rudi Pavšič ha inviato a Sergio Mattarella sincere congratulazioni nonché i migliori auguri di buon lavoro e chiesto un incontro.
Di seguito gli ha scritto:
La comunità slovena nel Friuli Venezia Giulia ha apprezzato le parole da Lei pronunciate nell' apprendere il risultato della Sua elezione, specie quando ha rivolto il Suo pensiero ai cittadini italiani che sono quotidianamente in difficoltà.
La Slovenska kulturno-gospodarska zveza_Unione Culturale Economica Slovena, una delle organizzazioni rappresentative degli sloveni in Italia, ha da sempre a cuore i rapporti di buon vicinato tra l'Italia e la Slovenia, come espressione dell integrazione europea, ed appoggia la proficua collaborazione tra i due Paesi limitrofi. E perciò importante ricordare e dare un seguito al messaggio che hanno portato a Trieste cinque anni fa i presidenti d Italia, della Slovenia e della Croazia. In quell'occasione i massimi rappresentanti di questi tre Stati hanno voluto onorare la comunità slovena sostando insieme presso il Narodni dom, diventato simbolo della resistenza contro la dittatura fascista.
Già da molti anni la comunità slovena in Italia intrattene ottimi rapporti con la comunità italiana in Slovenia e Croazia. Nell'ambito dei progetti europei cerchiamo insieme di creare nuove opportunità di collaborazione attraverso il dialogo. La nostra visione comune si sviluppa anche attorno ai tavoli di lavoro nell'ambito della cooperazione tra la Repubblica di Slovenia e la Regione Friuli Venezia Giulia.