Il presente sito utilizza i cookie tecnici, ma anche i cookie di terze parti per assicurare la migliore esperienza di navigazione. Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma è possibile disabilitare i cookie statistici e di profilazione nella Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione o chiudi il banner acconsenti all’utilizzo di tutti i cookie.

X chiudi

SKGZ ricorda con rispetto e gratitudine Pavle Merkù

22/10/2014
Pavle Merkù alla consegna del premio Prešeren 2014
La Slovenska kulturno-gospodarska zveza Unione Culturale Economica Slovena (SKGZ) ricorda con rispetto e gratitudine il professor Pavle Merkù, esponente di spicco della cultura slovena.
La sua innata passione per la ricerca e la creatività artistica lo hanno accompagnato per tutta la vita e grazie al suo talento ed al suo inesauribile impulso creativo è riuscito a scoprire e produrre un inestimabile tesoro nel campo culturale, linguistico, musicale ed etnologico della comunità slovena in Italia.
La sua opera e le sue approfondite ricerche sono oggi di fondamentale importanza soprattutto nella valorizzazione del patrimonio culturale riferito a tutta l'area transfrontaliera e testimoniano inequivocabilmente che in quest'area geografica anche gli sloveni hanno lasciato tracce indelebili. Merkù ha dimostrato con cognizione di causa la presenza storica degli sloveni nelle valli della Slavia veneta e in Val Resia. Con la sua opera ha inoltre avvicinato il mondo culturale sloveno e quello friulano.
Con la sua scomparsa Pavle Merkù ha lasciato un grande vuoto nel campo culturale e scientifico.